Blocco dello scrittore (sì, di nuovo)

Parliamoci chiaro.
Al momento ho le mani in tre libri. TRE. Un fantasy che mi ha preso la mano, uno young adult novel e il sequel di Norvy, che come potete facilmente immaginare ha bisogno di qualche migliaio di modifiche. Sono tutti e tre pieni di errori da far schifo e di cambiamenti da fare. Qualche cavia si è volontariamente offerta di aiutarmi e sono molto grata per questo.
Ma non sto scrivendo più niente, porca miseria.
Non riesco quasi a disegnare, figuriamoci a scrivere.
Il mio prossimo progetto è un ebook con tre racconti del mistero (vedi “L’assassino delle fiabe”), ma non riesco a scrivere il terzo. Non trovo un finale. E l’altro racconto, “Bello da morire”, è concluso ma non pienamente soddisfacente.
Il mio cervello sta galleggiando in un mare di cose in sospeso (dal punto di vista lavorativo intendo) e io sto annaspando come una cretina. Ma sapete cosa? Va benissimo così. Sto bene. Ricomincerò a scrivere prima o dopo.
Il mio cuore è di nuovo intero, non intatto, perché le cicatrici restano anche dopo che la ferita è chiusa, ma quel che non ammazza rende solo più forte.
Sono più forte? Sì.
Mi sono persa d’animo? Ovvio.
Mi sono rialzata? Ci ho provato in tutti i modi.
Ce l’avrei fatta da sola? Mai.
Ho ricominciato a ridere? Sì.
Sono soddisfatta della mia vita? Sì, ma voglio lottare con ogni goccia del mio sangue per dare tutto quello che ho dentro. E dentro ho veramente tanto.

Pubblicato da

Kiria EternaLove

Aspirante scrittrice e disegnatrice, youtuber e videogiocatrice per passione e per vocazione da nerd.

10 commenti su “Blocco dello scrittore (sì, di nuovo)”

  1. Ero certa che tu avresti ricominciato a ridere, che ti saresti rialzata e che saresti stata ancora con noi, che siamo i tuoi cari amici da tanto tempo.
    Sono felice che tu ce l’abbia fatta, e sono felice che con te ci siano delle bellissime amiche (vedi Komaki, Lushia, GJesh e moltissime altre brave personcine).

    Sempre con te,
    una Cara Amica

  2. Chiara…so che questo non è il luogo adatto…ma non mi importa.
    vebbè per il blocco dello scrittore…..forse ti sarai già data una risposta . kiria io ti dico e ti dirò sempre che ti amo . ma scusami…perchè non ti credo , non ti cred quando dici “sto bene” forse non sarò l’unica..ma riesco a capi i sentimenti di una persona dallo schermo, non fraintendermi , non sto dicendo che non stai migliorando , anzi, sono molto contetta di questo tuo “cambiamento”. vabbe l’asciamo stare questo argomento, chiara…sai bene che tu per me (come El) un idolo. Ti scongiuro l’ascia stare quei cretini ; tutte quelle persone che non se ne fregano nulla e ti fanno sentire peggio , per tutti quelli che ti hanno giudicato per quel che non sei. kiria… se te la devi prendere con qualcuno , prenditela con noi… so che è strano, ma è la cosa migliore, pensaci…loro non sanno cosa vuol dire avere un idolo, loro non sanno cosa vuol dire piangere ogni notte da anni perche sai di nono potervi mai dire con tutto l’amore che abbiamo ‘ti amo’ , Non sanno cosa vuol dire prendersi 100 infarti per un messaggio, una risposta, un consideramento da parte del tuo idolo.Non sanno cosa vuol dire sorridere, solo con la loro voce…Non sanno cosa vuol dire difendere il proprio idolo fregandosene totalmente delle opinioni altrui ( spero che quegli che vi insultano, perché gli conosco, non abbiano un idolo..perchè se lo hanno vuol dire che li sono proprio degli immaturi.) Loro non sanno tutto il dolore e l’amore che ci date…un giorno lo capiranno (spero) ma ora.. prenditela con noi , noi che nel momento del bisogno vi abbiamo difesi poco… ti faccio le mie scuse subito, anche io lho fatto..quando i miei “””amici””” vi insultavano…io piangevo, ma io ho ricominciato ha vedere le tue live, da li non me ne fottuto piu nulla di me , volevo farti solo sorridere, volevo che almeno io potessi darti un sorriso, tu ed el me ne avete dati tanti…io lotterò sempre per voi.
    scusa ancora chiara per aver dubitato del vostro amore per voi , e per la nostra grande famiglia.
    ti amo idola, sei il mio unico sorriso..e l’unica persona per la quale continuo a vivere….(ti prego convinci la tua casa editrice a fare un raduno . il ‘ti amo’ te lo voglio dire dal vivo , con le miei lacrime..e il mio amore per te . solo per te.)
    ps. scusa la grammatica(che non sta)

  3. (Fan-story)
    …E nel metre kiria trascinava il piede in cui si era agrapato Norvy, si dirigeva verso lo stustudio del Dc.Abavuvu che faceva il psicologo.
    “Se kiria andra dal l’umano , lui lo convinqera di abandonarmi in mezo alla stada, e senza LASANGIE!”
    Econ le lacrime sui ochi, urlava disperato:
    <>
    Kiria sospiro e li rispose con tutta la calma che aveva. <> Norvy smise di piangiere. <> Lasco il piede si Kiria e con un balzo felinesco film d’azione, si rimise in cuatro zampe, inizio a caminare, sposto la testa abantanza per vederla con la coda del’ocio,dise:<>
    “Per cena avremo sfoliarele di carciofi.” Entro nelo studio del Dc.Abavuvu, al’interno trovo Abavuvu che legieva un libro scrito da Norvy. [Le dis’aventure di Kiria. E la maestia di padron Norvy]
    Cuando Abavuvi si acorse che Kiria era entrato nelo studio, buto velocemente dala finestra del 178 piano il libro cadendoli sopra la testa a cualcuno.
    <>
    E Kiria si acomodo sulla sedia del psicologo, nelmentre il Dc.Abvuvu si mise l’ociali sul naso, prese matita e libreto e dise:
    <>
    <>
    Kiria raconto tutta la storia che lo afligeva cosi tantto. [Il raconto di Kiria]
    E alla fine del raconto lui dise:
    <> Agitando la mano.
    <>
    “Sicuramente si sara fato i BIG MONEY!” Kiria.
    <>
    Alimproviso si apri la porta, entrando Aldo e urlano:
    <>
    <>
    Susuro Abavuvu.
    <>
    E laimproviso, uscirono dal nulla 4 orchi, 3 metri alti e muscolosi come dei bildbody. Presero Aldo dale gambe e dai piedi e uscirono dal muro, perche erano tropo grandi per la porta.
    “Eco butatti nel ceso alti 100€”
    <> “Le diro la diangiosi completa cuando mi frecuentera.”
    Penso il Dotore.
    <>
    <>
    <
    >
    Alla’fine del l’orario prestabilito, suono l’arlarme sul telefono di Kiria che senialava pur lei la fine del’orario. Entro aldo dalla porta:
    <>
    <>
    Finito la discusione, Dc.Abavuvu si chiese dove fosero andati i suoi butafuori.
    <>
    Li dise Aldo.
    Usciti dallo studio kiria si acorse di aldo.
    <>…

    1. Em… Misa che si e un po sminchiato la storia.
      E il masimo che poso fare per aiutarti.
      Pero sul campo della scritura o visto sollo 4 cuadri del’arte: gallo, comedia, romantico, parodia. Ma ti sugerisco di creare altri 2 cuadri: aventura e dirito. [Aventura di Aldo di combatimenti legendar]
      secondo me per rompere una rocia, si deve fare una rincorsa.

      1. Pero una domanda, perche tu ai un icona belisima da nano di un fantasy e io un icona da talpa da giardino?

  4. Kiria! Non sai cosa o scoperto del mio popolo!
    O scoperto che in una dei vilagi dello stato ***, e tradizione che nei matrimoni, lo sposo abia per regalo una pistola con una sola palotola!
    Che cosi se la molie lo avrebe tradito opure per cualuncue ragione al mondo, li potrebe piamtare nel cranio della sposa una bella palotola lucicosa, e per poi risposarsi dinuovo come non fose succeso NIENTE!
    P.s.Il cadavere dela sposa lo devono toliere la familia dela stesa sposa PER PUNIZIONE DI AVER FAR NASCERE CUELA CREATURO!!!!!!

    Dopo cuesta, melio esere satanisti dai. (Almeno da me)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.