ZBOX: LA SCATOLA A SORPRESA – MARVEL

Avevamo già parlato qui e qui del servizio offerto dal sito zavvi.com, che ogni mese prepara una scatola a sorpresa monotematica. Quando abbiamo visto che il tema di qualche mese fa era “Marvel”, abbiamo pensato di rischiarcela, ed abbiamo fatto bene, in quanto secondo noi è una delle box meglio riuscita. Non che quelle prime non ci fossero piaciute, anzi, ma questa aveva una marcia in più!
Ecco quali sono stati gli oggetti prodotti esclusivamente per l’occasione:

  • Un piccolo Spiderman che si arrampica
  • Il fumetto “Secret Wars”
  • Una scatola di latta dedicata agli Avengers

Inoltre, abbiamo trovato anche:

  • DVD dedicato ai super-uomini
  • Funko Pop dedicato a uno degli Avengers: noi abbiamo trovato Hulk
  • Rivista “Total Film Magazine”
Da sinistra a destra: Spiderman che si arrampica a un auricolare, fumetto, scatola di latta
Da sinistra a destra: DVD, Funko Pop, rivista

In realtà, oltre agli oggetti elencati fino ad ora, abbiamo trovato anche altri piccola gadgets, come una confezione di caramelle e alcune carte degli Avengers. Per saperne di più, non perdetevi il nostro unboxing qui sotto!

IL NOSTRO UNBOXING

ZBOX: una scatola a sopresa!

In America e in buona parte dell’Europa vanno alla grande, e ne esistono di qualunque tipo. In Italia… dobbiamo accontentarci di quel poco che ci spediscono dall’estero!
Stiamo parlando di servizi di abbonamento che danno diritto a ricevere ogni mese (o anche solo una volta) una scatola (box) con contenuto tematico a sorpresa, per un valore complessivo degli oggetti ricevuti che dovrebbe superare il prezzo pagato. In realtà esistono anche delle box Made in Italy, ma non per quel che riguarda il mondo dei videogiochi.

Così, EL ha curiosato per tutto il WEB, trovando box interessantissime, tra cui la Zbox! Potrete riceverne una ogni mese, a tema, dall’Inghilterra, offrendo la possibilità di richiedere anche una sola box senza bisogno di sottoscrivere alcun abbonamento. Per ogni box, viene fornito un piccolo spoiler sull’argomento principale, e noi abbiamo deciso di provare la box di febbraio, a tema ZOMBIE!

Ogni box è decorata anche all’interno, e contiene dei prodotti esclusivi confezionati unicamente per l’occasione: nel nostro caso, si trattava di:

  • Una T-shirt con stampa frontale sugli zombie
  • Un vinile contenente la colonna sonora del film horror “The Fog“
  • Un adesivo
  • Un set di spille

Inoltre, erano presenti anche altri oggetti curiosi, ovvero:

  • Due pupazzetti di The Walking Dead
  • Dei calzini verdi che sembrano piedi da zombie
  • Un DVD con un documentario sugli zombie
  • Una specie di caramella liquida
Oggetti esclusivi: maglietta, vinile, adesivo e spille
Altri oggetti contenuti nella box: pupazzetti, DVD, calzini, caramella

IL NOSTRO UNBOXING

Drakensang: EL vestito da Biancaneve

KIRIA scrive: Avete visto il nostro secondo video dedicato a Drakensang? E magari anche il primo? E’ un GDR online free-to-play. Intenta a combattere i mostri in sella al suo unicorno, talvolta potrete scorgere una… ehm… specie di Biancaneve con un arco in mano pronta a spazzare via i nemici che cercheranno di sporcarle il vestitino.
Adesso la pianto. EL mi ha guardato malissimo per tutto il tempo in cui stavo disegnando il mio piccolo tributo al suo alterego virtuale. Cosa avrò mai fatto di male, mi domando… (Cliccate sul disegno per vederlo ingrandito)ragazzo vestito come il suo personaggio di un gioco di ruolo, ovvero con una camicetta con le maniche a sbuffo, una gonnellina e degli stivali al ginocchio

Ecco il video che mi ha ispirato:

Anteprima: Sword & Sorcery

Come molti di voi sapranno, EL ha sempre avuto una discreta passione per i giochi da tavolo, come vi abbiamo mostrato con l’unboxing di “Galaxy Defenders”, un gioco da tavolo prodotto da Ares Games e creato da due italiani (Simone Romano e Nunzio Surace, i fondatori di Gremlin Project).

“Sword & Sorcery” è il titolo del nuovo progetto dei creatori che sta vedendo la luce su KickStarter: per chi supporterà la creazione di questo board game ci saranno contenuti speciali che altrimenti non sarebbe possibile avere. Al momento ovviamente quello che possiamo mostrarvi non è il gioco definitivo, bensì un prototipo per mostrarvi le dinamiche di gioco, pertanto ogni aspetto che vi illustreremo potrebbe cambiare nel tempo se i creatori lo decideranno.

Sword & Sorcery in pillole

  • Il gioco finale conterrà 5 miniature degli eroi protagonisti, 20 miniature dei nemici, un boss, 20 plance di gioco, 8 dadi customizzati, più di 200 carte, più di 100 tokens.
  • Si tratta di un gioco di ruolo fantasy da 1 a 5 giocatori: i nemici sono controllati automaticamente grazie alle carte.
  • La campagna prevede delle missioni che possono arrivare ad una durata di un’ora, un’ora e mezzo, durante la quali i personaggi potranno acquisire livelli o morire, comprare e trovare armi e armature.
  • All’inizio di ogni missione, la trama della storia vi mostrerà il background degli eventi, rendendo l’esperienza maggiormente immersiva.
  • Il gioco finito conterrà delle miniature di eroi, nemici e boss molto dettagliate (vedendo il lavoro svolto in “Galaxy Defenders”, saranno spettacolari!).
  • La plancia di gioco è modulare, ovvero composta da parti combinabili per ottenere mappe differenti.
  • Il gioco ha un alto livello di rigiocabilità grazie alle numerose caratteristiche personalizzabili di nemici ed eroi e all’imprevedibilità delle carte e dei dadi.

Eroi protagonisti

cinque eroi in plastica grigia su sfondo legnoso, come apparirà il progetto finito
Come appariranno le miniature dei cinque eroi

I personaggi sono cinque, per un totale di dieci classi. Quattro di essi possono avere un orientamento legale o caotico, mentre uno rimane sempre neutrale; in base all’orientamento del vostro personaggio avrete accesso a comportamenti differenti e quindi a svolgimenti differenti del gioco. Ogni giocatore avrà a disposizione la sua carta con le proprie caratteristiche: spazio nell’inventario, mosse effettuabili durante il turno, possibilità di scansare le trappole e gli eventi negativi, abilità speciale innata.
Un piccolo contatore dinamico terrà sotto il vostro controllo il livello, i punti vita, i punti combattimento, i punti azione e i punti per l’utilizzo dei talenti. Il livello massimo raggiungibile è il livello 7.
Ogni eroe ha a disposizione dei talenti, alcuni accessibili solo per l’eroe caotico o legale. Ciascun talento è diviso in abilità che necessitano di un tempo di ricarica prima di essere nuovamente utilizzate; ogni turno, la carta va ruotata di 90° in senso orario fino a tornare alla posizione corretta, segno che l’abilità è nuovamente disponibile.
Inoltre potrete scegliere le armi e le armature da far indossare ai vostri protagonisti, a seconda della classe del personaggio. Sono disponibili in tutto più di 100 armature, armi e artefatti magici,
Gli eroi possono morire e possono essere resuscitati sugli altari, ma possono essere utilizzati anche sotto forma di spettri, con caratteristiche differenti da quelle possedute in vita.

carta e modulo dinamico di forma esagonale
Esempio di carta eroe e di modulo dinamico di forma esagonale

Nemici

miniature raffiguranti nemici, in plastica blu, verde e rossa su sfondo legnoso
Come appariranno le miniature dei nemici, disponibili in tre colori a seconda del loro rango

Non è necessario essere in gruppo o in coppia per giocare, poiché non è richiesto un game master che gestisca i nemici, controllati da una sorta di intelligenza artificiale composta da carte e lancio di dadi.
I nemici avranno caratteristiche affini a quelle degli eroi; sono divisi per colore, a seconda della loro forza: i verdi sono i nemici più deboli, i blu sono intermedi, i rossi sono di élite. Le carte associate ai nemici indicheranno il tipo di ricompensa che si ottiene sconfiggendoli, il tipo di eroe che preferiranno attaccare e le loro peculiarità. Ogni nemico ha una carta ad esso associata che ne gestisce il comportamento in base alla distanza a cui si trova e prevede il numero e il tipo di dadi da utilizzare.

Altre carte ed elementi a disposizione

  • Carte Encounter (incontro): gestiscono la comparsa o meno di nemici, e quanti ne compariranno; si attivano solo se c’è un nemico in gioco, contrassegnato dalla presenza di portali (“Spawn Gates”) o di token “Ombra”; l’ombra può nascondere nemici ma anche venditori o umani. Il numero di token “Ombra” e di nemici è influenzato dal numero di eroi impegnati nella missione.
  • Carte Event (evento): gestiscono gli accadimenti durante il turno; ne va pescata una ogni due turni che ha immediatamente effetto. Valgono per tutti i personaggi/nemici presenti.
  • Carte Trap (trappola): sono attivate automaticamente all’apertura di una porta o di uno scrigno; ogni personaggio ha la possibilità di evitare la trappola in base all’esito del lancio dei dadi.
  • Carte Treasure (tesoro): sono attivate quando viene trovato un tesoro; possono contenere monete o oggetti utili.
  • Carte Enemy Power (potere nemico): sono potenziamenti riservati ai nemici d’élite, ma sono acquisibili anche da quelli più deboli qualora riuscissero ad uccidere un eroe o un suo seguace (Companion).
  • Tokens: segnalano le monete possedute, i danni subiti, la presenza di scrigni, lo stato di un eroe (avvelenamento, combustione), il punto di generazione dei nemici, la presenza di porta aperte o chiuse.
  • Dadi: a 10 facce, ciascuna portatrice di significati relativi alla messa a segno di un colpo o alla difesa da esso. I dadi rossi sono relativi all’attacco, i blu alla difesa e ad alcune abilità speciali.
cinque scheletri e il loro capo, il signore dei non morti, con una veste lunga e la falce in pugno
In esclusiva per chi supporterà il Kickstarter: cinque Rising Skeletons e il boss Undead Lord! Saranno disponibili, oltre a questi, altri contenuti esclusivi.

Se volete maggiori informazioni, qui sotto trovate il nostro video dedicato a Sword & Sorcery! Buona visione!

Unboxing: Galaxy Defenders “Extinction Protocol” & “Operation Strikeback”

Oggi vogliamo mostrarvi un mega “spacchettamento”: ben tre scatole di espansioni verranno aperte sotto i vostri occhi, per rivelare i segreti di “Galaxy Defenders”, un gioco da tavolo prodotto da Ares Games e creato da due italiani (Simone Romano e Nunzio Surace, i fondatori di Gremlin Project) che siamo stati felici di supportare grazie alla raccolta fondi su KickStarter.
La cosa che più di tutte colpisce l’attenzione è la cura dei dettagli e dei particolari, soprattutto per quanto riguarda le miniature.

Galaxy Defenders: Extinction Protocol

L’espansione contiene un manuale con le sette missioni consigliate per utilizzare al meglio tutti gli accessori inclusi, e un manuale di istruzioni (valido anche per “Operation Strikeback”) per imparare le regole del gioco. Oltre alle mappe e ad alcuni pezzi aggiuntivi per comporre mappe dalle forme insolite, sono presenti anche numerosissimi tokens, utilizzabili come potenziamenti, armi, punti vita, ecc. Fiore all’occhiello della confezione, il set di miniature: realizzate in plastica colorata (non necessitano di essere assemblate né dipinte), suddivise per colore in base alla fazione di appartenenza: i sei eroi sono grigi, e i loro alleati (controllati dall’intelligenza artificiale) gialli; i nemici alieni sono blu e verdi, mentre i boss, ovvero la Regina Aliena e il Kingator, sono viola e molto grandi rispetto agli altri personaggi. Un mazzo di carte e due carte speciali per i boss completano il tutto e permettono, tra le altre cose, di muovere e far attaccare Master Aliens, NPCs e nemici.

Ecco come appare la scatola di Extinction Protocol, sotto le mappe e i manuali
Ecco come appare la scatola di Extinction Protocol, sotto le mappe e i manuali
Il boss Kingator, plastica viola
Il boss Kingator
Boss: la Regina Aliena, plastica viola
Boss: la Regina Aliena
Intelligenze artificiali, al servizio degli eroi, plastica gialla
Intelligenze artificiali, al servizio degli eroi
Tre degli eroi che i giocatori potranno utilizzare
Tre degli eroi che i giocatori potranno utilizzare
Gli altri tre eroi, plastica grigia
Gli altri tre eroi
I cattivi, in blu e verde. Notare le piccole, puntute uova aliene
I cattivi, in blu e verde. Notare le piccole, puntute uova aliene
Le carte che controlleranno i vostri nemici e qualche vostro alleato, sparse sul. tavolo
Le numerosissime carte dalle molteplici funzioni

 

Trovate tutte le info sulla seconda espansione e sulla Top Secret Box nella prossima pagina!

Unboxing: Treasure Chest

Per festeggiare il nostro video [EL1111], come avevamo già accennato nel nostro TG EternaLove, abbiamo pensato di fare uno “spacchettamento” nella vita reale, ossia un unboxing! L’oggetto della nostra attenzione oggi è il Treasure Chest, una confezione di tokens prodotta dalla Stonemaier Games, utilizzabili nei giochi da tavolo per simboleggiare le risorse collezionabili dai giocatori.
Continua a leggere Unboxing: Treasure Chest