Le avventure di Norvy, il Gatto Immaginario di Luca e Chiara – ISPIRAZIONE MANCANTE– 17°pt

Quella che state per leggere è una storia a puntate ricca di follie. Non leggetela se sperate di trovare qualcosa di sensato.
Qui trovate la puntata precedente.

“Che stai facendo?” chiese Norvy a Chiara, balzando sulla scrivania.
“Sto cercando di scrivere, ma non mi sento ispirata!”
“Sai anche scrivere?”
“Lurido gatto, secondo te?”
“Hai ragione, agli umani viene insegnato a scrivere quando sono piccoli. Ai gatti no. I gatti imparano da soli.”
“Non ho voglia di perdere tempo con le tue quisquilie, non riesco a scrivere niente di buono e sono arrabbiatissima! Anzi, visto che sei qui, vorresti darmi, di grazia, qualche consiglio su cosa dovrei fare per trovare un po’ di ispirazione?”
“Dipende soprattutto da cosa vuoi scrivere, suppongo.” disse Norvy con un ghigno.
“Non m’importa molto…” rispose Chiara, pensierosa.
“Allora non importa molto cosa fai” asserì Norvy.
“… purché riesca a scrivere qualcosa!” aggiunse Chiara, riscuotendosi dai suoi pensieri.
“Ah, per questo stai pure tranquilla, basta che non ti fermi prima di aver riempito il foglio!” disse Norvy, leccandosi una zampa.
“Mi sei di grande aiuto, ti ringrazio!” rispose Chiara, ironica.
“Non c’è di chè!” disse Norvy, sparendo sotto il tavolo.

Chiara passò circa un’ora davanti allo schermo del suo portatile, battendo furiosamente le dita sulla tastiera, finché non fu distratta dalla testa di Norvy che comparve proprio dietro il suo schermo.
“NORVY! Smetti di fare queste entrate sceniche, mi hai fatto prendere un colpo!”
“Come va? Vedo che stai scrivendo. Allora il mio consiglio è servito a qualcosa?”
“No, naturalmente.”
“Umani! Sempre così ingrati! Luca mi ha appena sgridato nonostante lo abbia aiutato a scegliere cosa mangiare per cena!”
“Immagino che abbia fatto bene, a sgridarti.” Disse Chiara, ricominciando a scrivere.”
“Ovviamente no, invece! Ha cucinato sia dei filetti di sogliola che dei totani in umido, e non sapeva cosa mandare a domani e cosa mangiare oggi. Così mi sono sbafato tre filetti di sogliola per esprimere la mia preferenza riguardo la cena di stasera.”
“Immagino che tu abbia addotto come giustificazione il fatto che i totani non perderanno sapore nonostante il soggiorno in frigorifero.”
“Esatto! Ma Luca non ha voluto ascoltarmi e ha detto che stasera mi toccherà andare a letto digiuno!”
“Digiuno non direi proprio!” rise Chiara.
“Oh, ti ci metti anche tu, adesso? Un po’ di riconoscenza, accidenti! Se non fosse stato per me, staresti ancora brancolando davanti a una pagina bianca!”
“Ne sei un po’ troppo convinto! E se ti dicessi che sto scrivendo delle storie su di te?”
“Su di me?! Fammi leggere! Fammi leggere!” gridò Norvy, balzando sulla tastiera.
“Troppo tardi! Ho spento il pc e l’ho protetto con una password a prova di gattacci!” disse Chiara, mostrando lo schermo nero.
“Umani, specie infida! Non è giusto che tu scriva cosa su di me e poi non me le mostri!”
“Se vuoi cercherò di convincere Luca a darti qualcosa da mangiare, ma tu devi promettere che lascerai in pace il mio computer!”
“E va bene, va bene… posso avere un assaggino di totani, adesso?”
“Vedremo!” disse Chiara, prendendo Norvy in braccio e portandolo in cucina.

– FINE DICIASSETTESIMA PUNTATA-

Chiara

P.S.: Questa puntata contiene un’evidente citazione letteraria. Chi riesce a trovarla? 🙂

Pubblicato da

Kiria EternaLove

Aspirante scrittrice e disegnatrice, youtuber e videogiocatrice per passione e per vocazione da nerd.

45 commenti su “Le avventure di Norvy, il Gatto Immaginario di Luca e Chiara – ISPIRAZIONE MANCANTE– 17°pt”

  1. C’è una citazione letteraria?? Non sperare nemmeno che io riesca a trovarla: sono ignorante in materia! -.-‘
    Comunque mi fa piacere che ti sia venuta l’ispirazione! O meglio che non ti sia venuta, ma non venendoti hai avuto l’ispirazione di scrivere una storia in cui non avevi l’ispirazione!
    Mi sto confondendo da sola!!
    Per una volta sono d’accordo con Norvy: anche io amo il pesce e non so se avrei resistito!
    Assomiglio in tutto e per tutto a un gatto!! Non scherzo!
    Come al solito sono morta dalle risate!
    Continua così! 😉

  2. Ciao ,sono contenta che l’ispirazione ti sia venuta perche le tue storie mi mancano .ti stimo molto

  3. Citazione letteraria?!? Io faccio veramente schifo a trovare le cose… Non ci riuscirei…
    (inizio a scrivere cose a caso fra 3…2…1…)
    Forse Gollum? No no non può essere…
    Magari qualcosa su… Non so…
    Qualcosa con gli Dei?
    Giampietro forse?
    Cucina?
    AAAAH! Qualcosa mi è familiare ma non mi ricordo!!!!
    Oppure è semplicemente che non riesci ad avere un’ispirazione oppure è Norvy?
    Non ho la più pallida idea di ciò che sto scrivendo… Vabbè Gollum a parte, (Perché sono fissata con Gollum?) non lo so. Cercando di scrivere qualcosa di serio:
    Bravissima Chiara,le tue storie sono fantastiche. Sono sicura che riuscirai ad inventarti qualcosa 🙂

  4. Non pensare che trovi quella citazione! Ho 4 in letteratura! Col calovo! Comunque due cose: potete fare una serie con Lyon?
    Siete bravi xontinuate così!

  5. Aaaaaaaaaaaaaaaa salve sono giangistrilloaaaaaaaaaaaa comunque brava chiara ti è venuta l’ispirazione ma ti chiedo una cosa: perché non volete mettere la webcam che anche se sarete brutti o belli io vi seguirei in capo al mondo pur di trovare la vostra casa entrarci incontrare norvy e abbracciarvi forte forte cme due fratelli o cugini. Bravissima ancora e ciaoo ragazzi e eternalove!!!!!

    1. Ehm.. Forse tu sei coglione/a o sei ironico/a; nella prima risposta ti rispondo così: 1)Norvy non esiste 2)Già non vogliono farsi vedere con la webcam per altri motivi 3)Poi speraci e prega ogni notte per andare a casa loro 4)Abbracciarvi.. No. 5)La tua grammatica è lo schifo.

      1. Ma come sei antipatico… Lui li adora e tu gli rispondi in questo modo! Lascialo sperare… 😀

  6. A caso con la citazione: sai quel libro che avevi recensito sul blog, “Io sono un gatto”? (Mi pare si chiamasse così)
    Secondo me è la frase: “Hai ragione, agli umani viene insegnato a scrivere quando sono piccoli. Ai gatti no. I gatti imparano da soli.”

    Dimmelo se è giusto, fremo di curiosità.

  7. Forse è la frase:
    Agli umani viene insegnato quando sono piccoli a scrivere, invece ai gatti no, i gatti imparano da soli

  8. È un peccato che nessuno stia indovinando la citazione letteraria 😛 Io devo ammettere di aver sorriso nel leggerla, per me è stata una riferimento molto gradito! 😀

      1. Pensate alle fiabe che conoscete dove come personaggio c’è un gatto 😉 La Disney ha pensato bene di far diventare quel romanzo uno dei suoi Classici, qualche anno fa è diventato anche un film e.. ne sta per uscire un secondo capitolo 😛 E’ un indizio piuttosto consistente! 😉

  9. Consiglio per un episodio:

    Che cosa succederebbe se Norvy scoprisse che dei gatti sono stati clonati in laboratorio? Secondo me, essendo un “pochino” narcisista, vorrebbe a tutti i costi una sua copia, per Chiara e Luca sarebbe un’inferno avere due Norvy in casa… ma sono convinto che anche il Norvy originale, finito l’entusiasmo iniziale, finirebbe per odiare la sua copia 😉

  10. La citazione é “dipende di cosa vuoi scrivere, suppongo”
    La tua storia di Norvy é bellissima e non vedo l’ora di sapere la prossima puntata se grandiosa

  11. Chiara, potresti dedicare una puntata alla musica? Possibilmente al pianoforte se ti viene l’ispirazione =) grazie mille Chiara per tutti questi tuoi racconti che mi regalano felicità e mi liberano dal mondo esterno quando li leggo. Salutami anche Luca e buona giornata =)

  12. Forse “Dipende soprattutto da cosa vuoi scrivere, suppongo.” disse Norvy con un ghigno.
    “Non m’importa molto…” rispose Chiara, pensierosa.
    Sembra molto ispirata a una frase di Alice nel Paese delle Meraviglie, ma non sono sicuro XD
    Comunque mi dispiace che tu non sia ispirata, spero che riuscirai ad andare avanti D=

  13. Emm. .. non so quel e la citazione letteraria
    Comunque bravissima chiara a invertire queste storie di norvy

  14. Probabilmente è :agli umani viene insegnato a scrivere da piccoli,ai gatti no. I gatti imparano da soli 🙂 🙂

  15. Sei fantastica Chiara anche io adoro scrivere storie e capisco com’è quando ti viene il blocco dello scrittore ma scrivere una storia basata sul non avere ispirazione è stata un idea fantastica comunque questa è una sorta di ispirazione.
    Kiria

  16. Allora chiara……ha si :fai una puntata in cui norvy(pestifero schifoso) vi entra nel computer e combina di tutto (come distruggere i mondi di minecraft,scrivere commentacci su youtube e peggio di tutto….rovinare tutti i disegni che hai fatto!!)dopo stanco del computer ridurrà a pezzi lo studio le box da far vedere in video , quelle già aperte e tutto il resto.poi ci vorrà il finale…..be dato che non lo si può strozzare crea una punizione crudele ma non troppo
    Ciao^^=3<3<3

  17. avete presente pollon ella sua sigla “pollon pollon combina guai” ecco “norvy norvy combina guai”

  18. Ho letto nei commenti e dicono che la citazione sia:
    “Agli umani viene insegnato a scrivere da piccoli, ai gatti no. I gatti imparano da soli”…..
    eeeee non so esattamente se è giusto, maaa se non avessi letto i commenti credo che sarei ancora lontanisssima dalla risposta giusta.

  19. Io so cosa c’è scritto sì citazione vuol dire sbagliato è mangiare perché mandare ieri e mangiare oggi

  20. hai messo una parte modificata di ”Alice nel paese delle meraviglie”, soltanto che l’avete fatto tu e Norvy.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.