TUTORIAL: COME DISEGNARE LE FORME FEMMINILI

Come promesso, la serie di tutorial sul secondo canale sta procedendo! Avevo pensato di mostrarvi un tutorial su come disegnare una donna a figura intera, ma prima ho ritenuto giusto mostrare le varie tipologie di corpo femminile, per uscire un po’ al di fuori del monotono panorama dei cartoni animati e aggirarsi di più nella vita reale!

Le donne possono essere suddivise in cinque grandi categorie (più o meno interconnesse tra di loro) in base alla loro ossatura e distribuzione del grasso corporeo. Le donne hanno un’alta percentuale di grasso, anche quando sono perfettamente in forma, ed è proprio come si distribuisce questo grasso a fare la differenza.
Le cinque categorie, così come vengono chiamate spesso anche in ambito fashion, sono: “clessidra“, “pera/triangolo“, “rettangolo“, “triangolo invertito“, “cerchio/mela“. Questi nomi derivano dalla figura a cui la donna somiglia.

Durante il mio percorso di apprendimento, ho avuto la fortuna di scoprire un blog di moda (gestito dalla competente e gentilissima Anna Venere, che saluto) grazie a cui ho raccolto un po’ di informazioni che vorrei condividere con voi. Cosa c’entra la moda con l’anatomia e il disegno? Entrambi hanno come obiettivo il rendere giustizia alla bellezza di ciascun corpo, solo che lo fanno da strade diverse! Se siete appassionati di moda, questo è il link del blog: http://www.modaperprincipianti.com
Mi è stato molto utile per imparare un po’ di trucchetti d’abbigliamento e mi ha permesso di affinare il mio modo di vestire; io ero quella sempre in jeans, scarpe da ginnastica da uomo e felpe nere, non dimenticatelo.

Qui sotto troverete i disegni che ho usato per mostrare le varie tipologie di donna esistente: come potrete vedere, quando sono vestite sembrano tutte molto simili tra di loro, ma la verità è quella che si nasconde sotto i veli di ciascuna!

Buon disegno a tutti, e soprattutto ricordatevi che Jessica Rabbit nella vita vera NON esiste! O meglio, ci sono ragazze che hanno speso una fortuna dal chirurgo estetico per assomigliarle, ma non siamo qui a parlare di questo. 🙂

forme-donna
Ogni ragazza è vestita in modo da rendere onore alla propria forma fisica, ma visto che siamo qui per disegnare, dovremo togliere quei bei vestitini! Da sinistra (ovvero dalla ragazza vestita di viola) a destra (ragazza vestita di verde) abbiamo: “clessidra”, “pera/triangolo”, “rettangolo”, “triangolo invertito”, “cerchio/mela”.
forme-donna1
In questa immagine, ho riassunto i punti focali di ciascuna forma fisica, fissandone visivamente i concetti grazie alle forme stilizzate a cui ciascun fisico assomiglia.
forme-donna2
In questa immagine potrete apprezzare le figure nella loro interezza per coglierne meglio le peculiarità e le loro differenze.

Pubblicato da

Kiria EternaLove

Aspirante scrittrice e disegnatrice, youtuber e videogiocatrice per passione e per vocazione da nerd.

6 commenti su “TUTORIAL: COME DISEGNARE LE FORME FEMMINILI”

  1. Kiria,anche io adoro disegnare ma disegnare forme femminili non è affatto il mio forte ma penso che così magari potrei riuscirci…Grazie per i tuoi tutorial.

  2. Grazie Chiara,fantastica come sempre!
    Ne avevo bisogno per dei disegni che volevo fare 🙂

    (Chiara:Io,ero quella sempre in jeans, scarpe da ginnastica da uomo e felpe nere. Io:Oddio,non ci credo. Anche io mi vesto in quel modo! Se che non importa a nessuno ma volevo scriverlo ok? 🙂 )

  3. Molto bello anche se non è il mio stile; magari la prossima volta potresti farne uno sui pokemon. Spero ti piaccia l’idea <3

  4. Chiaretta, io voglio un remake in cui c’è pure EL, voglio vedere come reagisce 😀 ;u;

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.