7 cose da NON dire a un vegetariano

KIRIA scrive: se siete vegetariani, benvenuti fratelli e sorelle. Consoliamoci insieme con una coppa di fragole. Se non siete vegetariani, è probabile che un giorno conosciate qualcuno che lo è. Ecco cosa NON dovete MAI e poi mai dirgli (a meno che non vogliate prendervi una noce di cocco in testa):

MA DOVE PRENDI LE PROTEINE? E IL CALCIO? E IL FERRO? NON SAI CHE LA CARNE E’ IMPORTANTE?

Qualcuno mi spieghi come mai se fumi, se bevi, se ti strippi di hamburger nessuno dice nulla ma quando sei vegetariano tutti si trasformano in dietologi e nutrizionisti di fama mondiale. Sappiate che il fabbisogno giornaliero di una persona è composto da: 70% carboidrati, 20% grassi, 10% proteine. State tranquilli che quel maledetto 10%, tra legumi, yogurt e altri legumi lo raccattiamo. Anche il calcio e il ferro; vi sembrerà strano, ma il calcio e il ferro si trovano anche nei vegetali!

SEI UN INSENSIBILE! ANCHE LE PIANTE SOFFRONO, SE FOSSI COERENTE MANGERESTI I SASSI, MA VISTO CHE NON PUOI MANGIARE I SASSI ALLORA TANTO VALE MANGIARE LA CARNE.

Ma che cavolo di ragionamento è?! Vi prego, toglietemi dalle mani questi individui, o li trasformo in uno spezzatino per cannibali. Giusto per la cronaca: non ho mai visto una carota sposarsi, fare figli, ridere, piangere, lamentarsi o sognare di vedere il mondo, ERGO non soffre.

MA ALLORA COSA MANGI?

Mangio gli idioti che me lo chiedono, al forno con le patate. Tralasciando gli scheerzi, ci sono miliardi di cibi che non comportano l’uso di cadaveri (o di stereotipatissime insalate), te lo assicuro. Anzi, faresti meglio a scoprirlo anche tu: non sai che troppe proteine fanno male? Muahahahha. Scusate, dovevo dirlo.

MA IO NON MANGIO TANTA CARNE…

Che fai, ti scusi? E poi a me cosa importa?

MA LO SAI CHE LA CUGINA DELLA SORELLA DELLA MIA PROF HA UNO ZIO CHE DA BAMBINO E’ FINITO ALL’OSPEDALE PERCHÉ’ I SUOI GENITORI ERANO VEGETARIANI?

E’ una storia che viene fuori almeno una volta all’anno. Dei bambini obesi che i genitori ingozzano di merendine nessuno dice nulla, ma quando spunta fuori un vegetariano irresponsabile fa notizia. La dieta vegetariana è perfetta anche per un bambino, solo, indovinate un po’, serve il cervello!

NON SAI CHE TI PERDI!

E non voglio saperlo, grazie. Sto bene così. Pensa ai cavoli tuoi.

MA IL PESCE LO MANGI?

In quale universo i pesci non sono animali, onnivoro di poco acume? “Vegetariano” significa “non mangio animali”, non “non mangio animali di terra”.

MA MIA CUGINA E’ VEGETARIANA E MANGIA IL PESCE!

Dite a vostra cugina di prendere uno sgabello e un cappio, di legarsi il cappio al collo e di saltare dallo sgabello. Ah, il cappio va fissato a qualcosa, prima, tipo una trave del soffitto.
Traduzione per chi non ha colto l’ironia: non ho niente contro chi mangia il pesce, ma non vada in giro a dire di essere vegetariano! C’è già abbastanza confusione, su questo argomento, non c’è bisogno di crearne di nuova!

Ok, adesso nei commenti si scatenerà un finimondo. Lo sapevo. Lo accetterò e basta. Spero di avervi fatto ridere, ma soprattutto di avervi fatto capire che i vegetariani non sono mostri a cinque teste che cercheranno di azzannarvi nel sonno, non sono neanche contagiosi. Non mordono nemmeno… a meno che non diciate loro una delle sopracitate frasi.

Pubblicato da

Kiria EternaLove

Aspirante scrittrice e disegnatrice, youtuber e videogiocatrice per passione e per vocazione da nerd.

38 commenti su “7 cose da NON dire a un vegetariano”

  1. La mia prof di inglese (che é fusa totale) dice che le piante svengono quando vedono un omicidio, e si ricordano dell’assassino xD

    1. Apparte questo, siccome non si può vivere senza distruggere miliardi di cellule, anche quando non stiamo mangiando, non é un problema che mi pongo quello di ammazzare gli animali, basta non torturarli. É più importante non ammazzare le persone…
      Poi il fatto che i tumori non venivano prima perché la carne si assaggiava una volta al mese (e perché non esistevano i supermaket) é comunque importante, ma non significa che non la mangiavano propio!

      1. La morte di un animale non significa torturarlo? ti ricordo che l’uomo è leggermente più evoluto di un animale ma ciò non significa che l’animale sia meno importante, facciamo parte dello stesso regno, e poi, chi siamo noi per decidere la vita di un animale, ma ci pensi a quello che passano? nascono e vivono in spazi minuscoli, la loro vita è attimi, gli fanno mangiare le peggiori cose per aumentare la produzione e poi li uccidono senza se e senza ma, vergogna!

  2. Ho 16 anni e sono vegetariano da quasi 7 mesi e continuamente mi viene detto che non assumo proteine (ciò in parte è vero perché non amo molto i legumi e le verdure, ma cercherò pian piano di “farmele piacere”) o che ho sbagliato a smettere tutto di un botto e che dovrei diminuire gradualmente l’assunzione di carne, io penso che non avendo avuto nessun ripensamento o “voglia” in 7 mesi non vedo la ragione per cui dovrei ricominciare a mangiarla per poi diminuirla, ho semplicemente molta forza di volontà; comunque l’ultima affermazione è quella che odio di più, come puoi definirti vegetariano mangiando pesce o carne almeno una volta al mese?! Una signora che conosco dice di essere vegetariana da 13 anni, ma che ogni tanto mangia pesce, per me questo non significa essere vegetariani, ma semplicemente evitare di introdurre l’alimento, inoltre odio quando spieghi di essere vegetariano e ti guardano come se stessero guardando l’interno di una lettiera non pulita da settimane…per quanto riguarda le piante, a prescindere se provino o meno dolore, di qualcosa dobbiamo pur campare e se devo scegliere tra mangiare un animale o una pianta, preferisco …(come kiria) sbranare chi fa queste stupide domande 😛

    P.S: all’inizio del mio “percorso”, in cui sono diventato vegetariano, è successo che mia madre, essendosene dimenticata, cucinò anche per me la pasta con il tonno, io naturalmente mi rifiutai di mangiarla, la risposta della fidanzata di mio fratello fu:”dai, che peccato, lo scarti!”… COME DIAVOLO FACCIO A SCARTARE IL TONNO DALLA PASTA? E’ COME CERCARE DI BERE LA ZUPPA CON LA FORCHETTA!!

    1. https://www.youtube.com/watch?v=D4MQZ-C2xZE

      TUTTI SANNO CHE MANGIO PASTA PASTA
      TUTTI TUTTI TUTTI SANNO CHE MANGIO PASTA
      CON TONNO! CON TONNO! CON TONNO! CON TONNO!

      TUTTI SANNO CHE MANGIO PASTA PASTA
      TUTTI TUTTI TUTTI SANNO CHE MANGIO PASTA
      CON TONNO! CON TONNO! CON TONNO! CON TONNO!

      MA CHE ORE SONO? MEZZOGIORNO E MEZZO
      QUANDO ERO A SCUOLA, PENSAVO SOLO PASTA
      SONO IN CUCINA, SEMBRO UNO CHEF!
      CON TONNO! I CAN PUT IT IN THE BREHF (?)

      PER LA MIA FIGA, PREPARO UN PO DI PASTA
      SE NON MANGIA TONNO, ALLORA NON MI PARLA
      SE NON MANGIA PIZZA, ALLORA NON MI TOCCA

      ANCHE LEI LO SA CHE MANGIO SOLO PASTA
      POSSO SPENDER 10 000 EURO PER IL TONNO
      MI STANNO CERCANDO PER ROMPERMI IL COLLO
      POSSO SPENDER 10 000 EURO PER IL TONNO
      MI STANNO CERCANDO PER ROMPERMI IL COLLO

      PERCHE’…

      TUTTI SANNO CHE MANGIO PASTA PASTA
      TUTTI TUTTI TUTTI SANNO CHE MANGIO PASTA
      CON TONNO! CON TONNO! CON TONNO! CON TONNO!

      TUTTI SANNO CHE MANGIO PASTA PASTA
      TUTTI TUTTI TUTTI SANNO CHE MANGIO
      CON TONNO! CON TONNO! CON TONNO! CON TONNO!

      SEMBRA ITALIANO MANGIO SOLO PASTA
      SE NON E’ PASTA, ALLORA SARA’ PIZZA
      ALLE MIE SERATE MANGIO SOLO PIZZA
      GIOCO SERATA, MANGIO SOLO FIGA

      IN AMERICA, MANGIAVO SOLO PASTA
      ANCHE IN GERMANIA, MANGIAVO SOLO PASTA
      ANCHE A LONDRA, MANGIAVO SOLO PASTA
      IN AFRICA E MANGIO SOLO PASTA

      COME UN ARABO CHE NON SCHERZA CON KEBABO
      COME TAHILANDESE CHE NON SCHERZA CON IL RISO
      COME ITALIANO CHE NON SCHERZA CON IL PASTO
      FIGO SWAG NO IO NON SCHERZO CON IL TONNO

      COME UN ARABO CHE NON SCHERZA CON KEBABO
      COME TAHILANDESE CHE NON SCHERZA CON IL RISO
      COME ITALIANO CHE NON SCHERZA CON IL PASTO
      BELLO FIGO GU IO NON SCHERZO CON IL TONNO

      TUTTI SANNO CHE MANGIO PASTA PASTA
      TUTTI TUTTI TUTTI SANNO CHE MANGIO PASTA
      CON TONNO! CON TONNO! CON TONNO! CON TONNO!

      TUTTI SANNO CHE MANGIO PASTA PASTA
      TUTTI TUTTI TUTTI SANNO CHE
      CON TONNO! CON TONNO! CON TONNO! CON TONNO!

      TUTTI SANNO CHE MANGIO PASTA PASTA
      TUTTI TUTTI TUTTI SANNO CHE MANGIO PASTA
      CON TONNO! CON TONNO! ANDANNAW! ANDANNAW! (?)

  3. Io non sono ancora vegetariana, anche se vorrei, perchè “Sono troppo piccola per capire di cosa parlo” (e forse è anche così; non contando il fatto che, a 13 anni, io sappia pronunciare una frase di senso compiuto e senza ficcarci inutili, ed imbarazzanti, imitazioni di orgasmi nel mezzo. E, alla vista di alcuni miei compagni, non penso sia poco…)

    Le domande scritte sopra non mi passerebbero nemmeno per l’anticamera del cervello. Come si fa a dire certe cose senza nemmeno provare a pensare a ciò che si sta dicendo?

    In ogni caso ti sostengo e ti stimo per la tua decisione.

    Aspetto con ansia il prossimo post!

    1. Sono nella tua stessa situazione cara Noemi… e i miei genitori fanno parte di quelle persone che dicono “se diventi vegetariano da dove le prenderai poi le proteine senza carne, le piante soffrono perchè anche loro sono esseri viventi”… ho fatto ormai la decisione sono anche io un 13enne che a tutti i costi vuol diventare vegetariano nonstante i genitori glielo impediscano “fino a che non sarai maggiorenne e non avrai una casa tutta tua”… vabbè Aspetterò.ù_ù
      Beh. Grazie ancora Chiara per le tue perle di saggezza

      1. Sono vegetariano da quasi 2 anni (sono del 2003 ) . penso che nessuno possa costringere a cambiare alimentazione nel 2016 (quasi 2017) ,che tutti devono scegliersi come vivere la vita

      2. io ho 14 anni e sono vegana. Non credo sia un problema diventare vegetariana a 13 anni o a 12 e neanche a 1 anno. Un’altra cosa che dicono in molti è: “Ma non è che poi non cresci?” sono quasi 1,70 credo di essere cresciuta.

  4. Effettivamente……. le domande sopracitate sono le piu comuni nel mondo degli onnivori……. ma vediamo un’ altro punto di vista…… se le verdure escono dalla terra….. da dove esce un uovo?????
    Miei cari onnivori pensateci un po’ su cmq io ho 16 anni e sono Vegano….. .

    1. si ho presente da dove nasce l’uovo, e tanto per dire le uova sono le mestruazioni della gallina…ma sinceramente sono carnivoro e sembra quasi che in questo post stia avvenendo il contrario di quello che Chiara temeva

  5. Io non sono vegetariana o vegana, però non mi sognerei mai di fare queste domande, anche perché non ne avrei il motivo.Se uno sceglie di non mangiare carne sono fatti suoi

  6. Io non ho nulla.contro i vegetariani (anche se non lo sono non sarei mai capace di uccidere un animale) però non capisco i vegani (senza offesa) che non mangiano Latte e uova (so che il formaggio nn lo possono mangiare) perché il latte le mucche lo producono cmq.e le galline fanno pe uova anche senza essere fecondate,ergo niente pulcino quindi ti mangi solo cellule

  7. Ma chi fa queste domande cosa aveva in testa?? O erano troppo stanchi per riuscire a pensare,o avevano una nocciolina in testa al posto del cervello. Perché non riesco a spiegarmi COME qualcuno che mangia la carne dica a un vegetariano che è un insensibile perché le piante soffrono! Gli animali no? La cosa più assurda è che qualcuno potrebbe VERAMENTE dire qualcosa del genere. (Infatti, conosco 2 persone che potrebbero dirlo…) Io non sono vegetariana ma di certo non mi passerebbe MAI per la mente di fare queste domande. E se qualcuno sceglie di smettere di mangiare carne, che problema c’è? Dopotutto, è lui/lei che deve deciderlo no?

    1. io ho provato ad essere vegetariano…e me l’hanno detto appena l’ho ammesso…mai scelta più grave…poi quando non sono riuscito per vari motivi…mi hanno preso in giro perché non ero vegetariano…cielo la coerenza umana

  8. SEI UN INSENSIBILE! ANCHE LE PIANTE SOFFRONO, SE FOSSI COERENTE MANGERESTI I SASSI, MA VISTO CHE NON PUOI MANGIARE I SASSI ALLORA TANTO VALE MANGIARE LA CARNE.

    MMMMM GNAMMMMM MANGIAMO TUTTI INSIEME SASSI!
    SASSI MMMMMMMMHHHHHHHHHH SASSI!

    A parte tutto, Stimo i vegetariani, che secondo me, hanno vita più lunga perché non si ingozzano di carne. (anche se io non lo sono)
    Oltretutto la carne fa anche male (come hai detto anche tu) quindi per tutti coloro che odiano i vegetariani:
    SONO ESSERI UMANI PORCA MISERIA! E con la vita più lunga…
    E uccidere gli animali è una cosa cattiva…

    ~Gattoparda Graffiosa
    (Aka Nelly)

  9. Io vorrei diventare vegetariana come mia madre. È da un paio di anni che ci sto pensando e ho finalmente preso una decisione. Peccato che a scuola tutti mi scoraggiano e dicono che sono una stupida, che mi sto rovinando la vita… io non mi faccio problemi perchè, oltre ai salumi, la carne l’ho semare mangiata a forza. Ho paura di dirlo a mia nonna e mio nonno perchè loro sono contro i vegetariani e hanno cercato di far tornare a mangiare la carne anche a mia madre.

  10. Io, nonostante abbia solo 13 anni, ho passato circa sei mesi un anno fa da vegetariano. Ho smesso perché, semplicemente, la gente rompeva e non ce la facevo più che mi additassero dicendo “Ma come fa senza le salsicce?” O quelli che venivano e dicevano “Ma non ti viene mai voglia di una bistecca…” Ed evito una migliore descrizione.
    Non vado contro l’idea che sia meglio consumare piante che animali, ma ti vorrei comunque consigliare una lettura perché le piante effettivamente soffrono e si legano a livello empatico con le persone. Il libro s’intitola “La vita segreta delle piante” e nonostante posso sembrare impossibile ciò che vi è scritto, io l’ho provato con un tester ed è vero.
    Penso che le piante, se devono essere ‘uccise’ debbano essere almeno soppresse in maniera veloce, come succede agli animali. Attualmente non consumo molta carne, anzi è un pasto raro nella mia giornata/settimana. Approvo il fatto che le persone possano scegliere, quindi non prendo posizione. L’idea vegana è invece una questione molto più complessa, anche più complessa da ‘afferrare’, è vi esiterei di più; spero, comunque, di non aver offeso nessuno con le ultime affermazioni riguardo i vegani, ma ripeto che non prendo parte.

    Jan

  11. Tecnicamente non è vero che le piante non soffrono. Certo, non piangono, ridono, fanno figli e tutte le cose che fanno gli animali, però comunque sembrerà strano, ma anche loro provano delle “emozioni”, se così si possono chiamare.
    Mi spiego meglio, ho letto in un libro che è stato fatto un esperimento in cui si osservava una sorta di campo elettromagnetico di un vegetale. I parametri delle onde elettromagnetiche erano normali quando l’uomo pensava cose come “l’annaffio, crescerà forte, è proprio una bella pianta” e via via, ma se l’uomo pensava una cosa come “adesso prendo un accendino e le do fuoco”, anche senza fare l’azione, bastava il pensiero per far impazzire completamente i parametri del campo elettromagnetico della pianta.
    Ovviamente, ribadisco che sicuramente non piangono, ridono e quant’altro, probabilmente neanche soffrono, fatto sta che, essendo comunque anche loro esseri viventi, qualcosa come paura o dolore, lo percepiscono anche le piante-
    Per tutto il resto mi trovo d’accordo, non vedo l’ora di essere indipendente così da poter essere vegetariana ^_^

  12. Sarà anche giusto tutto quello che hai detto, ma fatto sta che i vegetariani e i vegani sono dei veri rompi scatole (per non dirlo in modo volgare).

  13. Io non sono vegetariana, ma capisco sia te, Chiara, sia tutti gli altri che sono vegetariani. Come fate a sopportarli?
    P. S.
    Sono daccordodissimo con te, Chiara

  14. Secondo me è giusto uccidere gli animali, ma magari quando sono vecchi, così una vita l’hanno vissuta.

  15. Vorrei ribadire un arogmento: la carne fa male, perché viene trattata con monossido di carbonio per conservare il suo bell’aspetto, una sostanza mortale per l’uomo.

  16. Non ho assolutamente nulla contro i vegetariani, però ho fatto questa ipotesi sul perchè noi mangiamo la carne. Mentre tornavo a casa da scuola, in un giardinetto silenziosissimo, ho visto un piccione cercare del cibo a terra, e per non disturbarlo e non farlo scappare via ho camminato lentamente. Ad un tratto incrocio lo sguardo con quello di un gattino che mi stava fissando con un’aria di timore (come fanno tutti i gatti diciamo). La cosa che mi ha colpito è che appena mi sono allontanato il gatto ha cercato di afferrare il piccione, non riuscendoci. Io in quell’istante mi sono immedesimato in tutte e due gli animali e ho capito che non dovevo essere triste o quant’altro perchè fa parte tutto della catena alimentare. Ecco, io penso che l’uomo mangi carne, pesce e verdure perchè la catena alimentare glielo permette e non ci dovrebbe essere bisogno di pensare all’altro soggetto sotto QUESTO punti di vista. (Inoltre l’uomo si è evoluto grazie alla carne che forniva più protrine e aiutava alla vita, ma questo è un altro discorso)

  17. Ciao Kiria
    io ti appoggio su questo argomento, penso che se una persona decide di essere vegetariano non debba essere preso in giro, oppure avere tante critiche!! ( io però non sono vegetariana, ma appoggio totalmente la tua scelta)

  18. “non ho mai visto una carota sposarsi, fare figli, ridere, piangere, lamentarsi o sognare di vedere il mondo, ERGO non soffre.”

    Hai appena cucito addosso agli animali i valori umani…?
    Perché il 70% di quanto hai scritto non lo fanno neppure loro.

  19. KIRIA, nel caso di persone che mangiano pesce ma non carne (ho un mio istruttore in palestra che segue questa dieta, se la vogliamo chiamare così), si potrebbe parlare di dieta Mediterranea, dato che in essa la presenza di carne è molto bassa. Penso…

  20. Sono vegetariano . (sono nato nel 2003) penso che nessuno possa costringere a imporre la propria alimentazione nel 2016 e che ognuno deve vivere come vorrebbe e vuole .

  21. Scusa ma mi sento in dovere di dirlo… se un vegetariano si mangia le pellicine o le unghia sta mangiando una parte di animale in quarto la specie umana è considerata un animale anche se più evoluto. Quindi in conclusione un vegetariano che si mangia le unghia o le pellicine è considerato anche esso un vegetariano?!?

  22. Io nn sono vegetariana peró nn mangio molte verdure e ti assicuro kiria che mi fanno piú o meno le stesse domande del tipo ma nn sai che ti perdi devi assolutamente provare la salsa di pomodoro e io noooooooo ho un serio problema spero che questo commento nn ti sia fastidio e ti prego nn isare la falce di dovakiria su di me .

  23. Io ho 12 anni e sono vegeteriano ma non lo sa nessuno infatti quando mi faccio il panino me lo faccio con pomodoro ma alcune volte mi capita con qualche salume perché lo fa o mia mamma o mio padre ma io non lo butto lo fo ai cani che sono davanti la scuola e se mia mamma fa la pasta cob qualche tipo di carne dico che non ho fame. Voglio dire che solo perché ho 12 anni alcuni pensano che faccio una ca**ata ma non é vero,quindi un aragazzo di 12 anni puó essere vegetariano e lo dimostreró

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.