LIBRI: “Guida galattica per gli autostoppisti” – Douglas Adams

[…] mi pento amaramente di non avere dato retta a mia madre, agli insegnamenti che mi dava quando ero giovane. — Perché, cosa ti diceva tua madre? — Non lo so, non la stavo ad ascoltare.”

Guida galattica per gli autostoppisti, pubblicato da Douglas Adams nel 1979, è un libro di fantascienza che ho sentito spesso nominare, ma che per qualche motivo non avevo mai letto. Un giorno, però, mentre mi aggiravo per i meandri di Amazon, ho deciso di acquistarlo.

Non so se mi abbia attirato la grafica rosa oppure la voglia di un libro poco impegnativo, fatto sta che mi è piaciuto molto, soprattutto per via dello stile allegro e ironico, anche quando si tratta di argomenti seri come la distruzione del pianeta Terra… in fondo non sarà mica la fine del mondo, no?

Trama: Arthur Dent, un essere umano come tanti altri, scopre che la sua casa sta per essere demolita per fare spazio a uno svincolo della superstrada. Ironicamente, pare che anche il pianeta Terra stia per subire la stessa sorte, così da fare spazio a una superstrada spaziale. Per fortuna un vecchio amico di Arthur, lo strano Ford Prefect, non è propriamente un essere umano…

Vi consiglio di leggerlo? Sì, assolutamente. Si tratta del classico libro che ti fa ridere, sorridere e magari anche un po’ riflettere, anche se non è questa la sua pretesa principale. Sembra quasi di leggere una versione alternativa di quello che realmente è il nostro pianeta… Come mai in Norvegia è pieno di fiordi? Perché le cavie da laboratorio sono spesso topi ? E soprattutto… cosa significa 42? Ok, detta così sembra che io sia impazzita, ma fidatevi che tutto avrà senso se leggerete il libro!

Se poi siete in vena di letture, potreste sempre valutare l’idea di leggere anche i libri successivi, magari acquistando un unico volume oppure comprando i libri singolarmente. Ammetto di aver voluto saggiare la saga a partire dal primo libro; vedrò come procedere in futuro!

Perché leggerlo
  • Stile divertente
  • Capitoli brevi e scorrevoli
  • Libro corto e poco impegnativo
  • 42
Perché NON leggerlo
  • Fa parte di una “trilogia più che completa in 5 parti”, e magari non avete voglia di iniziare una saga

Se volete fare come me, ecco il link del primo volume: https://amzn.to/3pwlPbw

Se non avete voglia di leggere i libri, potete sempre dare un’occhiata al film!

Pubblicato da

Kiria EternaLove

Il mio nome è Chiara, ma sono nota nel mondo del Web come Kiria EternaLove. Mi piace leggere, scrivere, disegnare e videogiocare, e a volte la mia anima nerd si macchia di battute di dubbia qualità per le quali YouTube mi prenderebbe a calci, ma che Twitch tollera. Qui scrivo e basta, tranquilli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.